Scarica il report 2020

L'eco-logica dietro il successo di Foppapedretti

Pubblicato il
16.07.2020

Tag
Aziende
CSR
Filiera

Nel 2019 il famoso marchio di prodotti in legno per la casa e il mondo bambino è stato protagonista di una ampia campagna di comunicazione sull'uso di legno da fonti certificate, cone telepromozioni, approfondimenti, video e uscite sui principali media nazionali.

La definiscono eco-logica, ossia approccio razionale all’uso di materiali sostenibili, come il legno FSC, per costruire prodotti belli, funzionali e soprattutto duraturi nel tempo. L’impegno di Foppapedretti incomincia nel 2007 con l’ottenimento della certificazione di Catena di Custodia (FSC-C004369), a garanzia della sostenibilità e trasparenza della filiera di approvvigionamento. “Da più di 25 anni utilizziamo le soluzioni più ecologiche possibili, come legno da foreste gestite in maniera sostenibile, vernici all’acqua e riscaldamento con gli scarti di legno delle lavorazioni. Questo perchè non esiste un Planet B, ma esiste una soluzione B, ovvero rispettare questo Pianeta e le sue risorse” conferma Luciano Bonetti, Presidente dell’azienda outsider del design italiano bello e utile.

A Dicembre 2018 questo impegno si è tradotto in una campagna di comunicazione nazionale, proseguita per tutto il 2019 e che ha coinvolto i più importanti network televisivi, radiofonici e della carta stampata. A cominciare dalla telepromozione andata in onda durante il programma di Canale 5 The Wall, condotto da Gerry Scotti, e proseguita on air con un’intervista per il programma X-Style di Mediaset, andata in replica sui canali Mediaset Extra e LA5.


Contemporaneamente, la realizzazione del video spot tv “Eco-logica” ha garantito un’amplificazione del messaggio e sull’importanza dell’uso di fonti legnose provenienti da foreste ben gestite e certificate FSC, con passaggi sui maggiori network televisivi nazionali. Nei mesi successivi è poi partita la campagna stampa su riviste e quotidiani nazionali quali Il Sole 24 Ore, il Fatto Quotidiano, il Tempo, Corriere della Sera, Libero, il Giornale e Internazionale.

“Siamo davvero contenti di questo impegno: Foppapedretti dà dimostrazione di non essere semplicemente attenta alla filiera di approvvigionamento, ma di avere fatto della sostenibilità un punto fondamentale e riconoscibile del proprio DNA” ha commentato Diego Florian, Direttore di FSC Italia “Quello di FSC è il marchio di gestione forestale responsabile più conosciuto e apprezzato dai consumatori italiani: non vediamo l’ora di continuare a collaborare con le aziende che ogni giorno si impegnano per avere più foreste per tutti, per sempre”.